I ragazzi di oggi sono la classe dirigente di domani

Il titolo può sembrarti insolito per il blog di un business e sport coach, in realtà scoprirai presto che è molto attinente.

Mi occupo di coaching sia nello sport che nel business e supporto imprenditori, manager e sportivi nell’ottenere il meglio e/o uscire da situazioni sfidanti.

Lavoro con persone decisamente più grandi di me come imprenditori di successo ed anche con persone molto più giovani di me come ragazzi di 12 o 13 anni che gareggiano sin da piccoli per ritagliarsi uno spazio nella ristretta cerchia degli sportivi di successo.

Ognuno hai i suoi impegni e le proprie sfide: i manager i viaggi, la famiglia, i budget, i collaboratori ed i figli; i ragazzi allenamenti serrati, scuola, dopo scuola, amici, le prime relazioni e di nuovo la famiglia.

Questo divario di età tra le persone con cui lavoro mi da l’opportunità di vedere nitidamente le similitudini tra adulti e ragazzi.

Le persone adulte portano con se oggi “vittorie” e “sconfitte” collezionate in età adolescenziale ma in realtà la cosa che portano con se maggiormente con sé è l’insegnamento che hanno preso dai singoli eventi vissuti, interpretati con le conoscenze e le convinzioni di quando erano ragazzi ed ora lavoriamo insieme per tenere quelle utili e scartare quelle poco utili.

La cosa interessante è che le azioni che scelgono di mettere in campo oggi spesso derivano dagli insegnamenti del passato.

Ciò mi fa sentire molto responsabile nel  lavoro con gli adolescenti perché adoro pensare di poter contribuire ad un mondo migliore ed i ragazzi di oggi, sono gli adulti di domani, quindi, ho una grande responsabilità.

Per essere concreti e chiari mi è utile estremizzare il concetto:

ci sono persone adulte che non credono di poter raggiungere un obiettivo ambizioso semplicemente perché quando erano piccoli  qualcuno gli ha detto di non “sognare” troppo e di tenere i piedi per terra o magari perché nessuno ha valorizzato il suo potenziale abbassando la sua autostima.

E se questa persona fosse oggi un dirigente politico in un momento attuale o un imprenditore che decide le sorti dell’azienda o uno sportivo professionista che deve fare il grande salto o ancora un genitore che crescerà i propri figli nl mondo moderno, che atteggiamento avrà nei confronti delle nuove sfide ?

 

Ci sono altre persone invece che hanno realizzato qualcosa di grande in mezzo a mille difficoltà, lavorando sodo tutti i giorni e che nonostante la situazione attuale continuano a credere di poter perseguire un sogno realizzabile, sudando per ottenerlo, spesso perché sin da piccoli credono che qualsiasi cosa avrebbe voluto realizzare, con l’impegno e le giuste convinzioni si può ottenere.

L’adulto si forma sin da ragazzo.

Le convinzioni che si crea da “piccolo” sono determinanti quando sarà “grande”.

La bella notizia è che oggi esistono strumenti di crescita personale e di valorizzazione dei talenti che ieri non c’erano.

Il coaching va proprio in questa direzione ed è utilissimo per gli adulti ma anche per i ragazzi.

Nell’ idea di mondo migliore che ho in mente, c’è che il coaching, prima o poi anche in Italia, entri nelle scuole e diventi strumento utile e concreto per lo sviluppo e la crescita personale.

Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare..ma non in questo caso!

Qui c’è di mezzo un amico, un collega ed un professionista straordinario, che ha già creato, insieme ad altri colleghi, qualcosa che non c’era, per valorizzare i talenti dei nostri ragazzi.

Lui si chiama Luca Taverna è un Mental Coach ed ha creato un evento unico, riservato ai ragazzi, il Life Show.

Sarà il 23 Febbraio 2014 a Reggio Emilia ed il 30 Marzo 2014 a Padova.

Spesso si sente dire che ci sono giornate che ti cambiano la vita, forse non è questa, ma se invece fosse così ?

Voglio credere che possa esserlo, perché per me lo è stato ed è proprio grazie al mio primo giorno di coaching che oggi sono qui a scriverti.

Se avessi conosciuto questi strumenti da ragazzo chissà cosa sarebbe potuto succedere nel mio cammino

…intendiamoci sono contentissimo della strada fatta fino a qui ed oggi posso divulgarlo a molti ragazzi, qualunque sia il futuro che sceglieranno per sé.

Grazie a Luca ed ai ragazzi del Life Show per contribuire oggi, ad un domani ancora migliore! 😀

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Federico Villani - Piazza Grande, 53045 Montepulciano SI - P.I. 02572830350

Privacy Policy | Cookie policy